Giulio Pastore 1969-2019: il fondatore, cinquant’anni ora

                                                       

Per la Cisl Giulio Pastore non è figura da ricorrenze estemporanee ma è sostanza stessa delle esperienze sindacali che dal suo illuminato coraggio hanno avuto origine e che oggi operano in un contesto così diverso. Di questi tempi, in cui tanto si parla di crisi delle élite, trarre spunto dalle biografie di personaggi illustri, come pure dei tanti che hanno dato contributi meno vistosi ma decisivi al sindacato, con Pastore e dopo Pastore, assume un’indubbia rilevanza umana e civile.

Nell’arco del 2019, oltre alle iniziative confederali, ci sentiamo anche impegnati come Fondazione a collaborare con i soci nell’organizzare momenti di studio, di riflessione e di formazione, che alla dimensione storico/biografica affianchino considerazioni sull’evidente attualità di tanti temi che hanno caratterizzato l’impostazione politico-culturale e l’azione del fondatore della Cisl.  

Aldo Carera, presidente della FGP

 

 

19/02/2019