21 ottobre 2021 L’‹‹impareggiabile maestro perduto›› Vincenzo Saba (1916-2011) dieci anni dopo: testimonianze

L’«impareggiabile maestro perduto»  

Vincenzo Saba (1916-2011) dieci anni dopo: testimonianze  

 

Per quarant'anni la Fondazione Giulio Pastore è stata il suo luogo di studio, la sua cattedra, lo snodo delle sue relazioni. Una piccola comunità che, anche nella stagione degli individualismi, continua a riconoscere in Vincenzo Saba un "impareggiabile maestro perduto", come Giulio Pastore disse di Achille Grandi. Un maestro alla scuola di Mario Romani. 

Con riconoscenza e commozione lo ricordano personalità e studiosi autorevoli, uomini del sindacato, famigliari e suoi allievi.  

 

lo streaming dell'iniziativa è disponibile  online sul canale YouTube FGP

 

Apertura

Aldo CARERA

Intervengono

Vincenzo SCOTTI

Tiziano TREU

Testimonianze 

Ambrogio BRENNA, Marianna DE LUCA, Giuseppe ECCA, Bruno MANGHI, Guido MELIS, Pasquino PORCU, Luisa SABA, Giulio SAPELLI, Francesco SODDU, Sergio ZOPPI

Interviene Gavina SABA, Ignazio GANGA

Coordina e chiude Pierciro GALEONE

 

 

 

 

12/10/2021